Contatti
Dove siamo

Via Noicattaro, 180 – 70018 Rutigliano (BA)

Seguici

Pirulli Arredamenti Srl

IL CAMBIO DI STAGIONE: I CONSIGLI PER AFFRONTARLO SENZA STRESS

È davvero arrivato il momento di conservare costumi da bagno, pareo, infradito e di tirar fuori dagli scatoloni maglioni di lana e anfibi!

Fare il cambio di stagione manda in crisi tante persone, però può trasformarsi in un’ottima opportunità per fare ordine in casa ed eliminare ciò che non serve più ma che, inesorabilmente, ti ostini ad accumulare: quel paio di jeans che: “quando perdo due chili…” oppure quel vestito che “forse tra qualche anno torna di moda”.

Fatto al momento giusto, il cambio armadio può rivelarsi un vero e proprio momento di rinnovo fisico e mentale. Segui i nostri consigli per trasformare questo momento in un gioco!

Parola d’ordine: organizzazione!

Per prima cosa, bisogna svuotare l’armadio e, per ogni capo porsi tre domande, adottando la filosofia del declutterting (dall’inglese togliere quello che ingombra):

  1. L’ho indossato quest’anno?
  2. Mi sta bene?
  3. Ho almeno altri due capi con cui abbinarlo?

Se sono più i no, vuol dire che non serve conservarlo! Riponi il superfluo da una parte, in seguito potrai organizzare uno swap party con le amiche oppure mettilo in vendita, ci sono tantissime app in cui ci si scambia, si compra e si vende ciò che non serve più! Riponi gli abiti SI, ben piegati e ordinati, in scatoloni, ricordati che al prossimo cambio dovrai tirarli fuori. Se hai poco spazio puoi ricorrere ai sacchi sottovuoto, riducono notevolmente il volume degli abiti e li proteggono da acari e agenti esterni.

Adesso che l’armadio è completamente vuoto, bisogna pulirlo e igienizzarlo per bene per poi procedere con la sistemazione dei diversi capi!

Un consiglio? Crea un ordine visivo! Un guardaroba ben stirato, ordinato e semplificato è lo specchio di una mente altrettanto ordinata. Cerca di ricreare l’effetto show-room, separando gli indumenti per categoria e colore. Procurati tante scatole di dimensioni e colori diversi per riporre gli accessori come borse, sciarpe e cappelli, meglio se le etichetti!

Un famoso metodo per organizzare al meglio l’armadio è ilmetodo Konmari di Marie Kondo, icona mondiale dell’ordine. Questo metodo è valido sia per il cambio stagionale dell’autunno che per quello primaverile, semplicemente perché non viene fatto un vero e proprio cambio di stagione!

Per Marie è bene avere sempre tutto a portata di mano, riempendo cassetti e scatole con un rigore preciso, che ti permetta di visualizzare sempre, con immediatezza e facilità, il contenuto. Suggerisce di suddividere già in partenza gli abiti a seconda del materiale prevedendo, ad esempio, cassetti ben precisi per le maglie leggere di cotone e altri cassetti per le maglie pesanti e di lana senza mai mescolare il tutto. In questo modo anche in estate avrai a portata di mano qualche abito pesante nel caso in cui le temperature dovessero abbassarsi e, al contrario, in inverno di potrai indossare qualcosa di più leggero.

Un ultimo consiglio per vivere serenamente questo momento?

Fai il cambio di stagione in compagnia! Chiedi ad un’amica di darti una mano, potrai trasformare un momento stressante in un siparietto divertente. Un po’ di musica, una tisana calda e tante risate mentre provate e riprovate vecchie cose, ormai fuori moda, così come i pezzi forti del vostro look.

L’armadio ideale può decisamente facilitarti in questa operazione. Noi di Pirulli ti aiuteremo a scegliere la composizione più adatta a te, tra le tante esistenti, per sfruttare al massimo tutto lo spazio disponibile.

Non vedrai l’ora che arrivi la prossima stagione!

Post a Comment